Oggi ricorrono i 42 anni dalla tragica scomparsa di Renato Curi

30 ottobre 1977, stadio Comunale Pian di Massiano, in scena la sesta giornata del campionato di Serie A Perugia-Juventus. Renato Curi era reduce da un infortunio ma riuscì a recuperare appena in tempo per essere della partita. La gara ha inizio alle 14:30 e il primo tempo trascorre combattuto da entrambe le parti mentre una fitta pioggia si abbatte sulla città e sul campo da gioco.

Inizia il secondo tempo, sono le ore 15:34, il cronometro della ripresa conta appena cinque minuti. Sugli sviluppi di una rimessa laterale nei pressi del centrocampo, Renato Curi con la sua indimenticabile maglia numero 8 fa uno scatto per raggiungere la palla, ma dopo pochi metri si accascia a terra.

Renato Curi morirà poco dopo a causa di quell’arresto cardiaco che lo ha stroncato all’età di 24 anni.

Nella serata di oggi, alle ore 17.30, nel piazzale antistante lo spogliatoio dello stadio a lui intitolato ci sarà la Santa Messa in suo ricordo.