Per le Grifoncelle della Juniores del Perugia Calcio Femminile si inizia a fare sul serio: partono domani infatti le fasi finali del campionato nazionale di categoria. Le biancorosse di mister Alessandro Verducci scenderanno in campo sabato 25 maggio alle 17.00 sul campo del Riccione per l’andata dei quarti di finale. La gara di ritorno si giocherà tra sabato prossimo a campi invertiti. «Sarà una gara bella e impegnativa – il commento del tecnico alla vigilia della gara contro le romagnole -. Finalmente arriviamo alle fasi finali, c’è voglia ed entusiasmo di concludere bene questo percorso. Le motivazioni sono altissime, non c’è stato bisogno di caricare ulteriormente le ragazze che sono pronte per questo doppio confronto molto tosto contro una squadra che ha valori sia individuali che di squadra molto importanti». Tutta la società si è stretta intorno alle giovani grifoncelle in vista di questo impegno: «Abbiamo lavorato bene in questo periodo anche grazie all’aiuto di tutto lo staff tecnico, in primis mister Vania Peverini che ci ha dato una grande mano e si è occupata delle ragazze. In queste situazioni l’attenzione deve essere massima e i particolari devono essere curati alla perfezione». Non ci sono defezioni, tutte le ragazze sono a disposizione: «Esatto – conclude Verducci – per cui ho l’imbarazzo della scelta per quanto riguarda la formazione da mandare in campo».

 

L’elenco delle convocate
Accettoni, Angori, Annibaldi, Bolognini, Carleschi, Cerasa, Cesarini, Ciferri, Cippiciani, De Monaco, Dominici, Gigliarelli, Petasecca, Petrara, Piselli, Saputo, Serluca, Timo, Urso, Viola.