L’esperto di storia del Grifo Carlo Giulietti ha incontrato i giovani biancorossi all’interno della sala conferenze dell’A.C. Perugia Calcio Museo

Le immagini degli albori, della nascita della Società avvenuta 113 anni fa, agli inizi del 1900, il presidente Spagnoli, la prima storica promozione in Serie A, momenti di gioia alternati a quelli segnanti come la foto della morte in campo della leggenda Renato Curi avvenuta durante un Perugia-Juventus il 30 ottobre 1977. E ancora il Perugia dei Miracoli, l’era Gaucci con aneddoti e curiosità fino arrivare ai giorni nostri e quindi l’era Santopadre con l’ultima foto che proiettava l’esultanza di Marco Moscati in occasione dell’ultima promozione in Serie B.

Proseguono gli incontri con i ragazzi del settore giovanile e del vivaio biancorosso all’interno della sala conferenze dell’A.C. Perugia Calcio Museo. A fare gli onori di casa il responsabile del settore giovanile Giovanni Guerri e il responsabile marketing Marco Santoboni. In cattedra l’esperto di storia del Grifo e membro della commissione Museo Carlo Giulietti che ha sapientemente raccontato con ricordi e aneddoti ogni singola immagine che scorreva sullo schermo della sala.

Obiettivo? Crescita, conoscenza e formazione. Creare appartenenza al territorio e al Club di cui si sta facendo parte iniziando prima di tutto a conoscere la sua gloriosa storia fatta di momenti esaltanti e altri meno.