Perugia-Imolese, ore 14:30, antistadio Renato Curi

Ultima gara del 2018 per il Perugia Calcio Femminile che affronta per la 9a giornata del campionato di Serie C girone C l’Imolese. Dopo il pareggio sul campo del San Marino, la coppia formata dalle Grifoncelle e dalle Titane in testa alla classifica è diventata un trio: il Pontedera infatti si è unito alla festa, anche se va ricordato che le biancorosse hanno una partita in meno per via del rinvio disposto contro il Real Bellante per nebbia. Sulla carta, con le romagnole che hanno 8 punti in classifica a differenza dei 17 del Perugia, la partita non dovrebbe riservare sorprese, ma il tecnico Vania Peverini non si fida e tiene tutte sulla corda: «È la partita prima di Natale, quindi vogliamo chiudere al meglio l’anno solare. Le ragazze stanno bene, si stanno allenando con voglia e determinazione e in questi giorni abbiamo anche provato qualche soluzione nuova ma senza snaturare la nostra identità e la compattezza che ci ha contraddistinte fino a questo momento». La partita di San Marino ancora brucia, anche se le grifoncelle hanno avuto la forza di smaltire la rabbia e prendere solo gli elementi positivi di una prova di carattere: «Sicuramente la prova di domenica ci ha dato forza, ci ha dato coraggio e ha cementato ancora di più il gruppo. Per quanto riguarda l’Imolese, sarà difficile come tutte quante però noi scenderemo in campo sempre con l’obiettivo di tenere il possesso palla e fare il nostro gioco per prenderci tre punti importanti che sarebbero un bel regalo di Natale. Quindi, avanti tutta».