Prima partita di campionato, primi tre punti conquistati. Esordio con il botto per il Perugia Femminile.

RICCIONE: Cavalieri, Della Chiara (26’st Albani), Urbinati (1’st Dominici), Gostoli, Rodriguez, Riceci, Marcattili (15’st Zazzeroni), Ligi, Sommella, Fratini, Giardina (15’st Esposito). A disposizione: Bagli, Ciavatta, Russarollo, Sintini.

PERUGIA: Marroccoli, Zelli (18’st Serluca), Monetini, Fiorucci C., Ferretti, Marchesi, Brozzetti (18’st Timo), Tuteri, Fiorucci G. (41’st Sulpizi), Ceccarelli, Verdi. A disposizione: Baylon, Petrarca, Bolognini, Franciosa, Alessi, Bylykbashi.

Reti: 16’pt Fiorucci G., 31’pt Ceccarelli, 8’st Verdi, 27’st Riceci (Rigore).

Note: 22’st ammonita Serluca

Inizia come meglio non potrebbe l’avventura del Perugia Calcio Femminile in campionato. Nella trasferta romagnola di Riccione Giulia Fiorucci riprende da dove aveva lasciato il campionato scorso come capocannoniere della squadra: dopo 16′, infatti, batte il portiere avversario e porta le biancorosse in vantaggio. Dopo la mezzora il raddoppio arriva da Martina Ceccarelli che festeggia nel migliore dei modi il suo rientro da un lungo infortunio. Nella ripresa non passano neanche dieci minuti e le ragazze di mister Peverini chiudono la partita con Laura Verdi. A nulla vale il rigore realizzato al ventisettesimo da Riceci per le romagnole.