Vigilia del ritorno dei quarti di finale di Coppa Italia di Serie C per il Perugia Calcio Femminile, che ospita il San Marino (calcio d’inizio ore 15.00) forte del 2-1 maturato all’andata. Contro la capolista del girone C di campionato però quel risultato non dovrà trarre in inganno le grifoncelle, che dovranno dare battaglia dal primo all’ultimo minuto per conquistare l’accesso alla semifinale. Mister Vania Peverini sottolinea soprattutto questo aspetto: «Serviranno cuore, testa e gambe. E crederci fino alla fine. Partita difficile, il San Marino ha fatto un po’ come noi domenica scorsa: ha fatto un turnover importante per poter schierare la migliore formazione possibile contro di noi domani. Niente paura, noi daremo tutto, semplicemente non pensando al risultato dell’andata ma giocando a viso aperto, con esperienza e amore per la maglia soprattutto. Poi accetteremo quello che dirà il campo. Le ragazze si stanno impegnando tantissimo dal 20 di agosto e io non posso che ringraziarle per tutto quello che ci stanno mettendo. Sicuramente sarà un’impresa dovuta da tanti fattori, che speriamo ci diano una mano domani. Sono convinta che sarà una battaglia molto tesa, ma ci credo».

Per l’occasione l’ingresso all’antistadio Renato Curi sarà gratuito