Firenze, 14 novembre 2020 – L’immagine di un bambino che tende la mano ad un calciatore a terra dopo una sconfitta.
La semplicità di un gesto straordinario. È passato un anno da quella foto che immortala il piccolo raccattapalle, Domenico, nel suo gesto di fair play verso un giocatore del Bisceglie, squadra che milita in Lega Pro.
Una foto diventata virale e che è espressione del calcio dei valori della C.
Oggi quella immagine è diventata il simbolo della fidelity card lanciata dal Bisceglie Calcio.
Il calcio dei valori e il cuore della C in un anno hanno dato vita a 1450 iniziative a carattere solidale legate all’emergenza dettata dal Covid-19, per gli ospedali, per il mondo della scuola, per coloro che hanno bisogno.
“Il nostro calcio rappresenta il nostro Paese e il suo cuore- spiega Francesco Ghirelli, Presidente Lega Pro – con l’impegno costante di presidenti, giocatori e tifosi per il sociale.
La prossima tappa sarà dedicata alla Giornata mondiale contro ogni forma di violenza alle donne”.