La società AC Perugia Calcio comunica che il calciatore Alessandro Diamanti ha firmato un contratto che lo lega ai colori biancorossi fino al 30 giugno 2018.

Alessandro Diamanti è nato a Prato il 2 maggio del 1983.

Inizia a dare i primi calci ad un pallone all’interno della società pratese AC Santa Lucia per poi passare definitivamente al Prato nell’estate del 1997. Dopo tre stagioni nelle giovanili, viene fatto esordire in prima squadra dal tecnico Vincenzo Esposito il 14 maggio 2000, in occasione di Novara-Prato. Poche settimane dopo Alessandro passa in prestito all’Empoli.

Terminata la stagione Diamanti torna a Prato, dove esordisce in Coppa Italia nella sfida contro il Chievo. Poco dopo un nuovo trasferimento, questa volta in serie D, al Fucecchio di Carlo Caramelli: titolare per la maggior parte del campionato, partecipa al Torneo Nazionale Giovanile Serie D come giocatore della Rappresentativa D, a conferma della sua ottima stagione. Tornato ancora una volta al Prato nell’estate 2002, con i toscani promossi in serie C1, Diamanti gioca per la prima volta solo alla fine di ottobre. A gennaio passa in prestito alla Florentia Viola.

Al termine Diamanti torna al Prato, con il quale firma un contratto quinquennale. Con il Prato nella stagione 2003/2004 scende spesso in campo dal primo minuto, e il 26 ottobre del 2003 contro la Reggiana mette a segno la prima rete da professionista.

Diamanti a giugno del 2006 viene completamente riscattato dal Prato sotto la guida di Pierpaolo Bisoli.

Il 9 luglio del 2007 Diamanti lascia il Prato e si trasferisce al Livorno, in serie A. Il debutto nella massima serie avviene il 25 agosto, contro la Juventus.

Il 28 agosto del 2009 firma per il West Ham di Gianfranco Zola un contratto di cinque anni. Il debutto in Premier League avviene il 12 settembre del 2009.

Il 24 agosto 2010 venne formalizzato il suo acquisto a titolo definitivo da parte del Brescia, neopromosso in Serie A.

Il 1º agosto 2011 venne acquistato dal Bologna allenato dal tecnico Bisoli.

La stagione bolognese, tra tutte le competizioni, si chiude con 32 partite disputate, 7 assist e 8 gol, che gli valgono la convocazione in Nazionale per gli Europei di Polonia e Ucraina. Diamanti rimane al Bologna anche per la stagione 2012/2013.

Il 7 febbraio si trasferì a titolo definitivo al Guangzou, club cinese allenato da Marcello Lippi.

Il 10 gennaio 2015 si trasferì in prestito con diritto di riscatto alla Fiorentina, dodici anni dopo il suo primo passaggio alla società gigliata.

Il 13 gennaio 2016 viene ufficializzato il suo trasferimento in prestito secco fino a fine stagione all’Atalanta.

Dopo aver terminato il prestito all’Atalanta e rescisso il contratto con il Guangzhou, il 29 agosto firma un contratto con il Palermo. A tre giornate dal termine divenne matematica la retrocessione del club, con il quale il 31 agosto Diamanti ha rescisso il contratto, rimanendo così svincolato.

In carriera Alessandro Diamanti ha collezionato:

Nazionale italiana: 17 presenze

Serie A: 200 presenze

Serie B: 57 presenze

Premier League: 31 presenze

Super League: 24 presenze

Coppa Itali: 17 presenze

AFC Champions League: 9 presenze

Serie B Play-off: 4 presenze

Chinese FA Cup: 2 presenze