Al Museo del Grifo presentato nel primo pomeriggio il centrocampista classe classe ’97 Andrija Balic

“Con mister Oddo ho sempre giocato davanti alla difesa, quando è andato via ho giocato anche mezzala e trequartista – sono le prime dichiarazioni del croato alla stampa –  Posso giocare ovunque ma mi piace di più davanti la difesa perché ho più opportunità di gestire la palla”.

“Quando mi sono sentito con il mister non abbiamo parlato di tattica, mi ha detto che mi voleva e che avremmo fatto una buona stagione. Io sono pronto, dipende tutto da me. Se mi alleno bene gioco, se non gioco è solo colpa mia. In Olanda ho recuperato dopo un infortunio, adesso mi sento bene”.

Perugia? Ho visto il video di quando Rapaic è venuto qui allo stadio a vedere una partita. Perugia è una bella città con una tifoseria calorosa. Mi piace, sono contento di essere qui.  Non voglio fare promesse, voglio solo allenarmi e lavorare. Sicuramente metterò il massimo dell’impegno”.

“Conosco Angella, abbiamo giocato insieme. In questi primi giorni mi aiuterà. Ci sono tanti giocatori che mi piacciono. So che mi paragonano a Pirlo e sicuramente lui è un giocatore forte che mi piace così come Iniesta e Modric”.