Perugia, 20 marzo 2018 – Sarà la quarta volta che l’Under 21 giocherà a Perugia. Nei tre precedenti al “Curi” gli Azzurri ha raccolto due successi (2-0 alla Danimarca nel 1992 e 4-0 all’Ungheria nel 1996) e un pareggio (0-0 con la Svezia nel 1987).

Ma c’è di più. Ogni qual volta che gli Azzurri hanno giocato a Perugia alcuni mesi prima di un campionato europeo lo hanno poi vinto. Nel 1992 qui si disputò la semifinale di ritorno dell’Europeo contro la Danimarca e, dopo l’1-0 dell’andata, la squadra di Cesare Maldini vinse 2-0 grazie alle reti di Buso e Muzzi. In finale la vittoria sulla Svezia.

Nel 1996 invece si tornò a giocare in amichevole, questa volta contro l’Ungheria. Finì 4-0, con reti di Vieri, Galante e doppietta di Alessandro Del Piero. E anche qui seguì la vittoria della competizione con l’epica finale di Barcellona contro la Spagna (vittoria ai calci di rigore dopo essere rimasti in nove).

L’Under 21 ha affrontato in sei occasioni i pari età della Norvegia, con un bilancio di tre vittorie, una sconfitta e due pareggi, compreso l’1-1 nell’ultima gara valida per la Fase Finale del Campionato Europeo disputata a Tel Aviv l’11 giugno 2013.

Sarà della partita l’attaccante biancorosso Alberto Cerri ma anche gli ex Grifoni Vittorio Parigini e Gianluca Mancini.

(credit foto Getty Images)