LE RAGAZZE SI PREPARANO ALLA TRASFERTA DI CITTADELLA

LE RAGAZZE SI PREPARANO ALLA TRASFERTA DI CITTADELLA

Perugia 26 marzo 2021 – Si disputerà domenica 28 marzo alle ore 15:30 presso lo stadio “Tombolo V.S. Andrea Principale” di Padova la 20^ giornata di campionato Serie B femminile che vedrà di fronte Cittadella Women e AC Perugia.
Nella serata odierna le ragazze del tecnico Luciano Mancini saranno impegnate all’antistadio “Renato Curi ” nella rifinitura che fornirà le ultime indicazioni di formazione. Nella sfida di andata le biancorosse avevano sfiorato l’impresa riportando il punteggio in parità dopo essere andate sotto di due lunghezze ma il match si era poi concluso sul 2-3 in favore del Cittadella.
Le giovanissime della Primavera invece, reduci da un’importante vittoria a Ravenna per 6-3, saranno impegnate sabato 27 marzo alle ore 15 sul campo dello stadio Giansanti di Collestrada (PG), per la 9^ giornata di campionato, contro l’A.S. Roma.
PRIMAVERA | Grifoncelle corsare a Ravenna 3-6. Decidono le triplette di Annibaldi e Pierotti

PRIMAVERA | Grifoncelle corsare a Ravenna 3-6. Decidono le triplette di Annibaldi e Pierotti

Perugia, 22 marzo 2021 – Grande prova delle giovani Grifoncelle che sul campo delle pari età del Ravenna Women, nell’ottava giornata di campionato nazionale Primavera, conquistano la prima vittoria del 2021. Decisive le triplette di Federica Annibaldi e Maila Pierotti che permettono di riportare a casa tre punti importanti per la classifica.

La gara si apre in maniera apparentemente facile per le biancorosse che passano in vantaggio dopo pochi minuti, con l’illusione che il tutto possa avere una facile risoluzione. La reazione delle romagnole però non tarda ad arrivare e, con un ribaltamento di fronte, per le padrone di casa arriva presto il pareggio ed anche il gol del momentaneo vantaggio. Primo tempo che si chiude sul 2 a 2 con la rete del pareggio di Annibaldi.

Al 3′ della ripresa Pierotti porta nuovamente in vantaggio il Perugia, ma ancora una volta non tarda ad arrivare la risposta delle avversarie, in gol al 5′ con Bonacci. Le biancorosse però decidono di accelerare e archiviare la partita sviluppando un gioco sulla parte esterna che permette loro di arrivare in profondità e portarsi in vantaggio di tre lunghezze. La gara si chiude sul 3-6.

Sapevamo che avremmo affrontato una squadra alla nostra portata – riferisce il tecnico Francesco Micheli – sono contento del risultato. Era importante vincere, oltre il discorso classifica, per l’entusiasmo e per premiare l’impegno delle ragazze. La vittoria la dedico proprio a loro per la dedizione e il costante lavoro fatto sul campo. Mi reputo soddisfatto soprattutto per la risposta positiva che il gruppo ha saputo dare alla mia richiesta di tirare fuori cinismo, fermezza e fame di vittoria”.

19^ GIORNATA | PERUGIA-POMIGLIANO 2-7

19^ GIORNATA | PERUGIA-POMIGLIANO 2-7

Perugia, 21 marzo 2021 – Si è conclusa con risultato di 7-2 in favore del Pomigliano la 19^ giornata di campionato Serie B femminile. Una sfida testa-coda contro la squadra campana, attuale capolista, che con questa vittoria si conferma prima in classifica.

Per la squadra di mister Manuela Tesse le reti di Pinna, Schioppo, doppietta di Cox, Moraca, Kiamou e Doods. Per le biancorosse i gol della bandiera di Angori e Mazzi. Il Pomigliano parte subito in quinta, mettendo in cassaforte il risultato già al termine del primo tempo chiuso sullo 0-5.

Solo nella ripresa le biancorosse trovano la reazione al 64′ con la rete di Michela Angori, su assist di Lucrezia Di Fiore, e al 76′ con il gol di Mazzini. Anche le campane però riescono a mettere a segno due reti nella ripresa, e la gara si chiude con punteggio di 2-7.

Prossimo impegno per le ragazze di Luciano Mancini, domenica 28 marzo in trasferta a Cittadella.  

RECUPERO 9^ GIORNATA | PERUGIA-ROMA CF 0-2

RECUPERO 9^ GIORNATA | PERUGIA-ROMA CF 0-2

Perugia, 18 marzo 2021 – Si è conclusa con il risultato di 2-0 in favore della Roma il recupero della nona giornata di campionato Serie B femminile.

Le biancorosse del tecnico Luciano Mancini hanno messo in campo una buona prova tenendo testa alle avversarie per tutta la durata del match e mostrando un gioco ordinato e ben organizzato ma è mancata la fermezza e la decisione per sbloccare il match.

Si decide tutto nel primo tempo: al 35′ la Roma guadagna il calcio d’angolo che consente a Silvi di andare in rete. Il Perugia prova a reagire con un bel tiro su punizione di Rangana Timo che finisce però fra le braccia del portiere. Al 42′ Glaser su azione personale riesce a superare la difesa e a segnare il gol del raddoppio. Il secondo tempo vede un gioco abbastanza equilibrato con azioni pericolose da entrambe le parti ma che sfociano in un nulla di fatto. Buona la prestazione del portiere Marie-Océane Bayol che in tre occasioni da sfoggio di maestria con parate di livello tenendo fermo il risultato. Il fischio finale archivia il match sullo 0-2. 

POST GARA

Sono soddisfatta della mia prestazione e di quella della mie compagne – riferisce Giulia Piselli – ci siamo impegnate e nel primo tempo abbiamo gestito noi la partita, riuscendo a costruire un buon gioco. Anche nella ripresa abbiamo dato il massimo creando buone occasioni”. La numero 7 biancorossa si è poi soffermata sul quadro delineatosi questa settimana con tre gare ravvicinate contro squadre di alto livello: “Sicuramente giocare partite così vicine può influire sulle nostre prestazioni. In questo campionato non ci sono squadre di basso livello, sono state partite difficili in cui abbiamo cercato di dare il meglio, così come faremo domenica contro il Pomigliano. Lo spirito resta comunque quello di unione e fiducia reciproca”. 

Le parole del tecnico Luciano Mancini chiudono la giornata in attesa della sfida di domenica contro la capolista Pomigliano: “A livello di risultavo speravo in un qualcosa di più, ma credo che le ragazze abbiano interpretato bene la partita, considerando il valore della Roma e possiamo dire di essere usciti dal campo in maniera dignitosa. Ora dovremo verificare le condizioni delle ragazze, che comunque stanno disputando molte partite in pochi giorni. Domenica andremo ad affrontare la squadra forse più forte in assoluto per cui dovremo misurare le nostre forze e incanalarle al meglio nel match”.

Prossimo turno: PERUGIA-POMIGLIANO domenica 21 marzo ore 15:30

MERCOLEDÌ ARRIVA LA ROMA

MERCOLEDÌ ARRIVA LA ROMA

Perugia, 16 marzo 2021 – Settimana intensa per le ragazze dell’AC Perugia, che dopo aver affrontato nella gara di domenica il Brescia CF, disputeranno mercoledì 17 marzo alle ore 18:30 il recupero della nona giornata di campionato contro la Roma CF.

Ad attendere le grifoncelle ci sarà poi il Pomigliano, squadra attualmente capolista con 33 punti, domenica 21 marzo. Tutti gli impegni casalinghi si disputeranno all’antistadio Renato Curi. La partita di mercoledì contro la Roma CF, già rinviata in due occasioni, sarà trasmessa in diretta sulla pagina facebook AC Perugia Calcio Femminile. 

RECUPERO 15^ GIORNATA | PERUGIA-BRESCIA 0-2

RECUPERO 15^ GIORNATA | PERUGIA-BRESCIA 0-2

Perugia, 14 marzo 2021 – Si è conclusa con risultato di 2-0 in favore del Brescia il recupero della 15^ giornata di campionato Serie B femminile.

A decidere è la doppietta di Magri che sblocca subito la partita al 5′ con gol sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Rammarico per il Perugia che aveva trovato anch’esso nei primi minuti della gara buone occasioni con due tiri in porta di Rangana Timo che però diventano facile preda del portiere. Lombarde che dominano la gara sul piano del possesso palla tenendo il gioco nella metà campo del Perugia nonostante il tentativo delle grifoncelle di portare alto il pressing. Primo tempo che si conclude sullo 0-1 con il Brescia che fallisce tre occasioni da gol spendendo la palla sul fondo ed il Perugia che prova a ribaltare le sorti del match con un’altra conclusione di Timo al 44′ che però finisce fra la braccia del portiere Gilardi.

Nella ripresa lo scenario non cambia, sono soprattutto le bresciane a dominare in campo e al 58′ chiudono definitivamente la partita con il gol del raddoppio firmato sempre Magri.

POST GARA

Una gara difficile ma che ancora una volta mette in risalto l’alto livello del campionato che ha visto però scendere in campo un Perugia più determinato e concreto rispetto a quello di domenica 7 marzo presentatosi nella trasferta di Vicenza. Oltre il risultato buona la prestazione di Elena Urso e della difesa capitanata da Ilenia Serluca. Valida anche la performance di Bortolato, Benoist, De Monaco e Orsi, che hanno saputo allontanare il pericolo in numerosi tentativi di attacco della squadra ospite.

Elisabetta Tola ha così commentato la sua prestazione e quella delle sue compagne: “Possiamo dire tutto sommato di ritenerci soddisfatte perché siamo comunque riuscite ad esprimere il meglio di noi stesse. Quando si riesce a far questo si è sempre soddisfatti, poi il risultato è una conseguenza di tanti fattori ed episodi. Ci dispiace ovviamente per la sconfitta ma sarà per noi motivo per fare di meglio nelle prossime gare. A tal proposito mettiamo da parte questo risultato e pensiamo già al recupero di mercoledì contro la Roma”.

Anche nelle parole del tecnico Luciano Mancini si evidenzia la maturazione della squadra che ha trovato una prova soddisfacente contro un avversario di alto livello: “Ci troviamo purtroppo a dover commentare ancora una sconfitta, ma sinceramente non si può rimproverare nulla alle ragazze, che hanno dato tutto quello che potevano. Anche oggi il Brescia ha dimostrato che il campionato di serie B è di grande livello, e per quanto ci si metta determinazione e attenzione, ci può stare che si possa perdere la partita. Sul piano del gioco e sul piano dell’impegno è stata una gara completamente differente da quella di Vicenza, per questo non possiamo biasimare la squadra”.

Prossimo impegno per le biancorosse mercoledì 17 marzo ore 18:30 sempre all’antistadio Renato Curi per il recupero della nona giornata di campionato contro la Roma CF.

Anche le ragazze della Primavera guidate dal tecnico Francesco Micheli, archiviano questo fine settimana con la sconfitta per 4-2 contro la Fiorentina nella gara giocata al comunale “Giansanti” di Collestrada (PG).