SERIE C, 26^ GIORNATA | PISTOIESE-PERUGIA 0-1

SERIE C, 26^ GIORNATA | PISTOIESE-PERUGIA 0-1

Pistoia, 8 maggio 2022 – Vittoria fondamentale per l’AC Perugia Calcio Femminile che batte la Pistoiese 1-0 in uno scontro in zona playout da brividi. Decide la rete dell’americana Chloe May Lamenzo che permette alle Grifoncelle di allungare proprio sulla Pistoiese (che occupa l’ultimo posto da retrocessione diretta) e mettere nel mirino il Real Meda, avanti di tre punti.

I primi 45 minuti regalano poche emozioni da entrambe le parti, con le due squadre più impegnate a studiarsi che rischiare l’affondo e sbilanciarsi.

Ma nella ripresa, al 15′ st, la determinazione delle ragazze biancorosse si concretizza nella rete dell’attaccante Lamenzo che poco dopo sfiora il raddoppio con la palla che colpisce il palo. Vicina al gol anche Annibaldi, alla quale si oppone il portiere Schiavone con una parata di misura, e Chiasso che al 90′ tenta di mettere in cassaforte il risultato ma la palla sfiora la traversa e finisce sul fondo. Al triplice fischio scatta la gioia biancorossa.

Classifica, Perugia che sale a quota 20 mentre la Pistoiese rimane a 15.

INTERVISTE

“Sapevo quanto fosse importante entrare subito in partita – riferisce l’autrice del gol Chloe May Lamenzo – ho avuto questo pensiero durante tutto il match e quando è arrivato il gol mi sono sentita subito sollevata perchè sapevo che avremmo potuto riportare a casa la vittoria anche con un solo gol di scarto. Non appena mi sono girata sono stata davvero felice di vedere tutte le facce delle mie compagne sorridenti perchè sapevo che la gioia del gol era condivisa da tutte. Dovevamo assolutamente riportare a casa i 3 punti”.

“Le ragazze hanno giocato bene – spiega nel post gara mister Vania Peverini – e Cerasa ha sporcato i guanti solamente due volte, più per disattenzioni nostre che per pericolosità delle azioni avversarie. Avremmo potuto segnare molto di più per numero di occasioni ma l’importante era riportare a casa la vittoria e questo abbiamo fatto. Avanti così”.

PROSSIMO TURNO: Perugia-Arezzo

SERIE C, 25^ GIORNATA | PERUGIA-SPEZIA 0-2

SERIE C, 25^ GIORNATA | PERUGIA-SPEZIA 0-2

Perugia, domenica 1 maggio 2022 – Sconfitta casalinga 2-0 per l’AC Perugia Calcio Femminile che cede in casa allo Spezia.

Tutto invariato sul piano della classifica grazie ai risultati delle altre gare. Infatti anche la diretta concorrente Pistoiese perde a Monza per 4-2 permettendo al Perugia di restare fuori dalla zona retrocessione diretta. Domenica prossimo lo scontro diretto contro la Pistoiese.
Una buona prestazione quella delle Grifoncelle che però non riescono ad andare a segno e così sono le liguri ad aprire le marcature nella ripresa con Ciccarelli.
Le biancorosse vanno vicino al gol del pareggio con Chloe Lamenzo che colpisce il palo in un’azione pericolosa e con l’espulsione a dieci minuti dal termine della Ciccarelli tentano il forcing finale sfruttando la superiorità numerica ma mancano di lucidità e freddezza. Così, con la squadra molto sbilanciata in attacco, arriva il raddoppio delle bianconere in contropiede al 42′ st firmato sempre dalla Ciccarelli.
Nelle parole del tecnico Vania Peverini il rammarico per il risultato a fronte della buona performance delle sue giocatrici:
Le ragazze hanno fatto una delle migliori prestazioni viste fino ad ora. Hanno creato tanto ma purtroppo sottoporta abbiamo raccolto davvero poco rispetto a quanto costruito. Senz’altro oggi ho visto una prestazione superlativa di Di Fiore, Piselli, Paolini, Mascia, Serluca, Franciosa ma anche di chi è entrato dopo, come la Annibaldi. Purtroppo oggi due brutti episodi ci hanno portato a raccontare una partita che sarebbe potuta essere decisamente molto diversa. Davanti alla porta dobbiamo assolutamente essere più cinici e determinati. Un risultato che comunque non ci deve assolutamente demoralizzare, anzi le ragazze hanno giocato una partita da squadra vera e dobbiamo ripartire da qui, preparando bene questa settimana andando a Pistoia con l’intenzione di mostrare la stessa intensità e qualità che abbiamo mostrato oggi”.
Prossimo turno: Pistoiese-Perugia
Serie C, 24^ giornata | Lucchese-Perugia 2-0

Serie C, 24^ giornata | Lucchese-Perugia 2-0

Lucca, domenica 24 aprile 2022 – ore 15 – 24^ giornata di campionato Serie C Femminile

LUCCHESE: Repetti, Campagni, Lehmann, Fenili, Bengasi (20′ st Casciani), Moni (26′ st Veneziano), Tata, Del Prete (35′ st Tidona), Iannetti, Eletto (23′ st Pieroni), Piccini (39′ st Pieri). A disp.: Marchetti, Lunghi, Orsi.

PERUGIA: Cerasa, Bortolato, Serluca (35′ st Gigliarelli), Orsi, Mascia, Franciosa (44′ st Liucci), Gwiazdowska (39′ st Pierotti), Piselli, Paolini, Lamenzo (1′ st Ciferri), Chiasso (30′ st Bonadies). A disp.: Antonelli, Annibaldi, Viola, Marino. All. Vania Peverini

RETI: 20′ pt e 36′ pt Fenili (L)

LUCCA – Sconfitta fuori casa per le Grifoncelle che cadono per 2-0 contro la Lucchese.

Decide tutto la doppietta di Fenili nel primo tempo che smorza il buon avvio delle biancorosse che al 14′ erano andate vicinissime al gol con Arianna Franciosa il cui potenziale gol del vantaggio si infrange però contro la traversa.

In aggiunta, la statunitense Lamenzo è stata costretta ad uscire al termine della prima frazione di gioco per un infortunio.
La partita era stata preparata bene – riferisce il tecnico Vania Peverini– e le ragazze i primi venti minuti hanno interpretato bene la gara. Abbiamo preso una traversa con Franciosa creando buone trame di gioco. Poi purtroppo due episodi su palla ferma ci hanno tagliato le gambe. Dopo cinque partite dove stavamo ottenendo risultati positivi e ottime dimostrazioni di carattere, oggi è stata una prova più sottotono, soprattutto dal punto di vista mentale. La reazione che attendevo non è stata così veemente come mi aspettavo. Ci può stare, considerando le assenze della Di Fiore e Lamenzo che contiamo di recuperare presto. La testa è già alla prossima partita contro lo Spezia dove proveremo a fare la nostra gara cercando di recuperare energie mentali e fisiche. Il campionato è ancora lungo e quello che dobbiamo fare è affrontare una partita alla volta con la serenità e la voglia che ci ha contraddistinto nelle ultime cinque giornate“.
In classifica, Perugia che rimane al terzùltimo posto a quota 17, con la Pistoiese che guadagna un punto (15) dopo il pareggio odierno.
Prossimo turno: Perugia-Spezia
SERIE C, RECUPERO 14^ GIORNATA | PONTEDERA-PERUGIA 0-1

SERIE C, RECUPERO 14^ GIORNATA | PONTEDERA-PERUGIA 0-1

Pontedera, mercoledì 13 aprile 2022 – ore 14:30 – Recupero 14^ giornata di campionato Serie C Femminile

PONTEDERA: Bulleri, Aug (27′ st Ceccardi), Consoloni, D’Alessandro, Giusti, Iannella, Maffei, Mazzella, Pantani, Rizzato, Sidoni. A disp.: Mbaye, Bensi. All. Renzo Ulivieri (squal.)

PERUGIA: Cerasa, Serluca, Orsi, Mascia, Bortolato, Franciosa, Di Fiore, Paolini, Piselli, Chiasso (39′ st Ciferri), Lamenzo. A disp.: Antonelli, Bonadies, Gigliarelli, Viola, Pierotti, Liucci, Marino. All. Vania Peverini

RETI: 10′ st Paolini (PE)

PONTEDERA – Tre punti fondamentali quelli conquistati dalle Grifoncelle di Vania Peverini sul campo del Pontedera nella gara di recupero della 14^ giornata. Una vittoria che permette di scavalcare la Pistoiese, ferma a quota 14, e di portarsi a 17 punti in piena zona playout.

Prima frazione di gioco che vede le toscane protagoniste di un buon avvio costringendo il Perugia a cercare sovrapposizioni e spunti di gioco soprattutto con i terzini puntando alla superiorità numerica sulle fasce laterali. E proprio da un’azione sulla fascia della Bortolato nasce il gol del Perugia che porta la firma di Noemi Paolini, il secondo consecutivo dopo quello alla Solbiatese, il quarto in campionato. Da segnalare anche una grande parata di Cerasa sullo 0-0 decisiva poi ai fini del risultato.

Una gara sofferta come ce l’aspettavamo – riferisce il tecnico Vania Peverini – che le ragazze hanno saputo gestire bene, facendo anche tesoro degli errori commessi in passato. Ho visto una crescita progressiva nel secondo tempo, che siamo riusciti a mantenere fino alla fine. Degna di nota la prestazione di Di Fiore, Piselli, Paolini, Mascia e Bortolato ma tutte le ragazze hanno giocato bene ruotando attorno a questi perni. Cito anche Cerasa la cui parata ci ha permesso di restare in partita. Vogliamo dedicare questa vittoria a Lamberto Roscini, nostro dirigente che la scorsa settimana ha avuto un problema di salute imprevisto: questi tre punti sono per lui, come incoraggiamento per non mollare mai!

Le parole di Noemi Paolini riassumono tutte le emozioni di una giornata importante: 

Sapevamo che non sarebbe stata una partita facile, sia a livello fisico che mentale ma abbiamo cercato di prepararla al meglio nonostante il poco tempo a disposizione per farlo. Dalla squadra mi aspettavo una buona prestazione ma non a questi livelli, soprattutto dopo un inizio in cui abbiamo un po’ faticato a trovare la giusta concentrazione. Invece poi siamo riuscite ad entrare in partita e ad uscire dal momento di difficoltà, rientrando anche in campo con una determinazione diversa.

Aver trovato di nuovo il goal è stata una grande soddisfazione, lo ricerco sempre e raggiungerlo è sempre una grande emozione, ancora di più se così determinante. Abbiamo poi dato prova di grande maturità non ricommettendo l’errore di domenica e mantenendo la lucidità per gestire al meglio il gioco e portare a casa 3 punti importanti“.

Questa vittoria allontana la retrocessione diretta e fa approdare più saldamente il Perugia nella zona playout. Dopo un breve stop per la pausa di Pasqua, le Grifoncelle torneranno ad allenarsi martedì 19 aprile per preparare al meglio il finale di campionato.

SERIE C, 23^ GIORNATA | PERUGIA-AZALEE SOLBIATESE 1-3

SERIE C, 23^ GIORNATA | PERUGIA-AZALEE SOLBIATESE 1-3

Perugia, domenica 10 aprile 2022 – ore 14:30 – 23^ giornata Campionato Femminile Serie C

PERUGIA: Cerasa, Serluca, Ciferri (33′ st Bonadies), Bortolato, Franciosa (37′ st Marino), Piselli (42′ st Bovini), Di Fiore, Paolini, Chiasso, Lamenzo, Mascia. A disp.: Antonelli, Gigliarelli, Viola, Pierotti, Liucci. All. Peverini

AZALEE SOLBIATESE: Mazzon, Gino, Del Raso, Barbini (29′ st Serna), Masciaga, Crestan (42′ st Frau), Pozzi, Segalini, Vischi, Di Lascio, Pellegrinelli. A disp.: Presutti, Maschio, Peripolli, Coppola, Diefenthaeler, Ienna, Viganò. All. Marsich

RETI: 35′ pt Paolini (P), 37′ pt e 30′ st Vischi, 41′ st Del Raso

PERUGIA – Le ragazze di Vania Peverini subiscono una battuta d’arresto cedendo 3-1 alla Azalee Solbiatese nella 23^ giornata di campionato. Una sconfitta che al momento non compromette nulla visto che la Pistoiese, diretta concorrente, ha perso rimanendo a pari punti con le biancorosse.

Eppure la gara si era messa bene per il Perugia visto il vantaggio ad opera di Paolini su assist della solita Di Fiore. Ma la gioia è durata appena due minuti con il pareggio della Vischi. Nella ripresa viene fuori l’esperienza delle avversarie e ancora Vischi realizza la rete del sorpasso. Mascia avrebbe la possibilità del pareggio su calcio di punizione ma il suo tiro sfiora di poco l’incrocio dei pali. Il gol di Del Raso chiude i conti.

Purtroppo oggi ci abbiamo messo tanta volontà e coraggio ma sia l’inesperienza che qualche episodio poco fortunato non ci hanno aiutato – spiega nel post gara Vania Peverini. Volevamo fare meglio per regalare una gioia a Lamberto Roscini, papà di Valentina, che nelle ultime ore non è stato bene di salute ma abbiamo veramente dato tutto. Il campionato è aperto e dobbiamo tirarci fuori da questa situazione con l’unità e la compattezza di gruppo“.

Prossimo turno: Pontedera-Perugia, mercoledì 13 aprile (recupero), poi Lucchese-Perugia, sabato 24 aprile

SERIE C, 22^ GIORNATA | FIAMMA MONZA-PERUGIA 2-2

SERIE C, 22^ GIORNATA | FIAMMA MONZA-PERUGIA 2-2

Monza, domenica 3 aprile 2022 – ore 14:30 – 22^ giornata Campionato Femminile Serie C

FIAMMA MONZA: Carrusci, Nascamani, Perego, Dattero (12′ st Tiziani), Povia, Tasca, Riva (18′ st Crippa), Biffi (9′ st Demaio), Ebali, Ferraro, Cervati. A disp.: Chiesa, Pagano, Bertoni, Castelli, Valtorta. All. Brambilla

PERUGIA: Cerasa, Serluca, Orsi, Mascia, Bortolato, Piselli (24′ st Marino), Di Fiore, Paolini, Ciferri, Chiasso (45′ st Liucci), Lamenzo (42′ st Bonadies). A disp.: Antonelli, Gigli, Gigliarelli, Viola, Pierotti All. Peverini

RETI: 16′ pt Paolini (P), 45′ pt Lamenzo (P), 26′ st Ferraro (FM), 48′ st Cervati (FM)

NOTE: espulso al 38′ st Ebali (FM)

MONZA – Pareggio beffa per le ragazze biancorosse che in vantaggio di due reti subiscono al terzo minuto di recupero la rete del 2-2 dal Fiamma Monza e vedono così sfumare una vittoria importantissima sia per il morale ma soprattutto per la classifica. Comunque il punto raccolto permette di agganciare la Pistoieise nell’ultima posizione playout e con una gara da recuperare e allunga la striscia positiva di tre risultati utili consecutivi (due vittorie e un pari).

Primo tempo di marca biancorossa con il vantaggio di Paolini e il raddoppio, allo scadere del tempo, di Lamenzo al termine di un’azione iniziata da Paolini e Di Fiore.

Nella ripresa il Perugia cala d’intensità, complice anche qualche problema fisico, e il Fiamma Monza si riversa in attacco accorciando le distanze prima con Ferraro sugli sviluppi di un calcio d’angolo e trovando il pareggio proprio nell’ultima azione ad opera di Cervati, sempre su calcio d’angolo.

Dispiace ma dobbiamo guardare il bicchiere mezzo pieno – spiega nel post gara il tecnico Vania Peverini. Stiamo crescendo ma sappiamo che dovremo soffrire fino alla fine. Questo punto ci riporta in corsa oltretutto con una gara da recuperare (contro il Pontedera). Ora recuperiamo qualche giocatrice e testa alla prossima gara”.

Prossimo turno: Perugia-Azalee Solbiatese, domenica 10 aprile

(foto Settonce)