14^ giornata, Riozzese Como-Perugia 1-1

14^ giornata, Riozzese Como-Perugia 1-1

Como, 24 gennaio 2021 – Si è conclusa con un pareggio importantissimo per le biancorosse la trasferta odierna in casa della Riozzese Como, squadra candidata alla promozione in serie A.

Una gara difficile che ha messo però in luce la grande crescita del giovanissimo team guidato dal tecnico Luciano Mancini. Un primo tempo concluso a reti inviolate dove il Perugia ha saputo mantenere un gioco ordinato a fronte delle numerose possibilità create dalle comasche.

Nel secondo tempo il quadro non varia, la Riozzese si fa aggressiva e persiste in attacco ma le biancorosse riescono a sfruttare bene varie ripartenze. Proprio grazie ad una di queste, Elisabetta Tola con una grande giocata di qualità riesce a guadagnare un calcio di rigore trasformato poi da Rangana Timo per il vantaggio biancorosso. La Riozzese però non molla e al 69′ va in rete con Rognoni, autrice di un gol anche nella gara di andata. Negli ultimi minuti di gioco il Perugia, in minoranza numerica con l’espulsione di Ilenia Serluca a 8 minuti dalla fine, soffre ma riesce a mantenere il risultato invariato nonostante la pressione della squadra di casa. Il triplice fischio finale assegna un punto fondamentale alle grifoncelle.

La numero 10 Rangana Timo, la cui freddezza dal dischetto ha temporaneamente portato in vantaggio le biancorosse, ha così commentato il match:

Credo che il lavoro ripaghi sempre e noi dal primo allenamento, anche essendo una squadra molto giovane, abbiamo sempre dato tutto. I nostri sacrifici si sono sempre visti e, partita dopo partita, siamo cresciute sia come gioco che come squadra. È stato bellissimo segnare, soprattutto perché è stato il mio primo gol in serie B, un gol importante per la squadra. La nostra forza è il gruppo, noi in campo ci aiutiamo, ci incitiamo sempre e le più “grandi” cercano sempre di aiutare le piu giovani”.

Anche nelle parole di Elisabetta Tola, che ha chiuso la gara con una grande performance, si evidenzia la soddisfazione di tutta la squadra: “Siamo contente di aver portato a casa un pareggio prezioso, conquistato con tanto sacrificio da parte di tutte. L’unione del gruppo è stata la nostra forza perché ognuna di noi ha dato tutto fino all’ultimo minuto. Continueremo a lavorare per migliorarci e preparare la prossima gara”.

 

Grifoncelle al giro di boa, domenica in trasferta a Como

Grifoncelle al giro di boa, domenica in trasferta a Como

Perugia, 22 gennaio 2021 – Dopo la sconfitta di Bergamo le biancorosse sono pronte ad aprire il girone di ritorno con la trasferta di domenica 24  che le vedrà impegnate nella gara contro la Riozzese Como. Nella gara di andata la vittoria era stata assegnata al Perugia dal giudice sportivo, a seguito della violazione da parte della squadra comasca del numero massimo di cinque sostituzioni consentito, così come previsto dal Comunicato Ufficiale n. 235/A pubblicato in data 26 giugno 2020 della F.I.G.C.

ANALISI DEL MATCH
Molto diversa la situazione in classifica, con la Riozzese Como che con 24 punti ha chiuso il girone di andata in seconda posizione mentre il Perugia con 4 punti è in penultima posizione.
La numero 2 biancorossa, Ilenia Serluca riporta così il pensiero dello spogliatoio a due giorni dalla gara:
“Andiamo in trasferta sapendo che la squadra che affronteremo è ben organizzata e punta alla vittoria del campionato. A seguito delle ultime prestazioni però siamo molto più convinte e cercheremo di ottenere un buon risultato”.
Il difensore classe 1999 si è poi soffermata proprio sui progressi della squadra nelle ultime partite:
“A livello individuale siamo riuscite ad acquisire più fiducia in noi stesse, mentre a livello collettivo ci siamo unite ancora di più. Siamo sempre state un buon gruppo, però nelle ultime partite con delle buone prestazioni siamo riuscite a tirar fuori un buon gioco”.
La Presidente Roscini nuovo Responsabile Regionale Calcio femminile

La Presidente Roscini nuovo Responsabile Regionale Calcio femminile

Perugia, 19 gennaio 2021 – Il Comitato Regionale Umbria della LND ha reso nota la nomina di Valentina Roscini come Responsabile Regionale Calcio Femminile. La nomina, fortemente voluta dal Presidente Luigi Repace, è arrivata nell’assemblea ordinaria elettiva per il rinnovo delle cariche elettive di competenza per il quadriennio olimpico 2021/2024, tenutasi lo scorso 11 gennaio presso la sede regionale della Figc di Perugia.

Valentina Roscini ha così commentato la significativa assegnazione:

“Sono onorata di essere stata nominata dal presidente e felicissima di far parte di questo gruppo che mi ha accolto a braccia aperte, persone qualificate e motivate con le quali collaborerò a stretto contatto per far sì che l’Umbria possa essere un’eccellenza anche nel calcio femminile. Sarò a disposizioni di ogni società allo scopo di far crescere il movimento, aumentare il numero delle atlete e coinvolgere più realtà possibili dando loro il massimo sostegno tecnico e organizzativo.

Far crescere le squadre che puntino nel calcio femminile per attribuire a questo sport la dignità che merita e dimostrarne le molteplici opportunità, questo è ciò che ho sempre voluto e che vorrei per il futuro.
Ringrazio dunque la FIGC Umbria, nella persona del presidente Repace, per questa opportunità, Giovanni Bonato che mi ha preceduto, per il lavoro svolto fino a oggi e per il supporto dimostratomi, e tutto il consiglio direttivo, la “squadra” del Comitato Regionale Umbria da cui sono certa avrò aiuto, collaborazione e sostegno incondizionato”.
Tutta la società AC Perugia Calcio, nel congratularsi con Valentina, le augura il meglio per questi importanti quattro anni, certi che riuscirà a portare tutta la sua passione e professionalità in questo nuovo incarico.
13^ giornata, Orobica Calcio Bergamo-Perugia 1-0

13^ giornata, Orobica Calcio Bergamo-Perugia 1-0

Bergamo 17 gennaio 2021 – Si è conclusa 1-0 in favore della squadra di casa la gara disputata oggi alle ore 14:30 presso il Centro Sportivo Comunale “G. Facchetti” di Cologno al Serio (Bergamo). Sfuma nei minuti finali la possibilità per le biancorosse di riportare a casa un punto importantissimo ma l’Orobica Calcio ha la meglio dopo una gara intensa ed equilibrata.
Nonostante alcune assenze, le grifoncelle hanno dato seguito all’ottima prestazione di domenica scorsa contro il Cittadella. Un primo tempo dove si è visto dell’ottimo calcio da entrambi i lati e al 11′ il Perugia sfiora il vantaggio con tiro di Giulia Piselli che colpisce però la traversa. Nel secondo tempo sono le bergamasche ad accelerare ma è decisiva la grande prestazione del portiere Elena Urso che in quattro occasioni nega il gol ai locali.
All’86’ arriva la doccia fredda. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo il gol di Zigic che consegna la vittoria alle padrone di casa lasciando un po’ di rammarico nel team del tecnico Luciano Mancini.
POST GARA
“È stata una partita molto combattuta – riferisce Elena Urso – e la squadra ha reagito molto bene. Abbiamo sofferto un po’ il secondo tempo ma comunque è stata veramente una bella partita. Sono contenta per la mia prestazione ma anche dispiaciuta per il gol che abbiamo subito, perché forse avremmo meritato almeno un pareggio”.
Mancini: “Situazione difficile con qualche infortunio di troppo ma vogliamo fare bene”

Mancini: “Situazione difficile con qualche infortunio di troppo ma vogliamo fare bene”

Perugia, 15 gennaio 2021 – Si disputerà domenica 17 gennaio alle ore 14:30 presso il  Centro Sportivo Comunale “G. Facchetti” di Cologno al Serio (Bergamo), l’ultima giornata del girone di andata del campionato di Serie B femminile, Orobica Calcio Bergamo- AC Perugia Calcio.

Alle biancorosse manca però ancora una gara casalinga da recuperare, contro la Roma CF.
“Ci troviamo in una situazione difficile – riferisce il tecnico Luciano Mancini – da un lato c’è grande voglia di vincere e riportare a casa i punti che nella gara di domenica scorsa contro il Cittadella abbiamo sfiorato grazie ad una grande rimonta poi svanita nella ripresa. Dall’altro lato ci troviamo con alcuni piccoli problemi muscolari e di natura traumatica che hanno costretto ad un momentaneo stop quattro giocatrici del nostro organico. Sfortunatamente inoltre non potremo contare su Arianna Franciosa che per motivi personali non prenderà parte alla trasferta bergamasca”.
Recupero 7^ giornata, Perugia-Cittadella 2-3

Recupero 7^ giornata, Perugia-Cittadella 2-3

Perugia, 10 gennaio 2021 – Sfiorano l’impresa le ragazze di Luciano Mancini ma alla fine la vittoria va al Cittadella per 3-2 nella gara di recupero della 7^ giornata di campionato Serie B femminile, disputata all’antistadio “Renato Curi” nel pomeriggio odierno.
Sotto una pioggia incessante e con una temperatura intorno ai 4 gradi le venete vanno subito in vantaggio già al 2′ con gol di Kastrati su azione di gioco contestata dalle giocatrici del Perugia (la terna arbitrale rimane ferma nella decisione e assegna il gol). Al 27′ raddoppio Cittadella con Saggion.
Al 36′ la gara viene riaperta da un gran gol dalla distanza di Arianna Franciosa su assist di Lucrezia Di Fiore. Passano solo due minuti e, grazie a una fantastica azione portata avanti da Siena Stambolich sulla fascia destra, il capitano Giulia Piselli firma il gol del pareggio. Biancorosse che trovano coraggio e aggressività ma il primo tempo si chiude sul 2-2.
Nella ripresa nonostante l’ottima prestazione delle biancorosse, che riescono a creare azioni pericolose, spetta al Cittadella l’ultima parola che in gol al 68′ con Zorzan chiude definitivamente la gara sul 2-3.
Il capitano Giulia Piselli, autrice della rete del provvisorio pareggio, ha commentato così la giornata:
“È stata un’emozione bellissima riuscire a segnare e riportare la situazione in parità, sopratutto per i grandi sacrifici che sta facendo la squadra. Vedere un gruppo che corre ad esultare così non ha prezzo, è una delle emozioni più belle. Sono soddisfattissima del gruppo e non rimprovero nulla né a me stessa né alle mie compagne”.